My Deaf Aunt in Omaha Heard It

Images have always had an incredible appeal to me and I can safely state that they are my primary source of inspiration. With this Friday Guessing Game, I am giving voice to my passion for 19th-century houses (with a porch, stairs outside, little towers and gables) and – generally speaking – for fictional places I would love to live in or to visit.

This is the last guessing game and the last post of the year. I hope you’ll enjoy your New Year’s Eve with your family and friends, but don’t forget to give me your two cents, commenting this entry!

The winner of the first Guessing Game of the year is Kit, who guessed six pictures right! Very good result!

Source.

Advertisements

33 comments

  1. Difficile anche questa settimana, ma ci si prova lo stesso! 🙂

    1. “Pride & Prejudice” di Joe Wright
    2. “Disturbia” di D.J. Caruso (da cui è tratto anche il titolo del Guessing Game)
    7. “Practical magic” di Griffin Dunne
    8. “Psycho” di Alfred Hitchcock
    9. “Romeo + Juliet” di Baz Luhrmann

    Se me ne dovessero venire in mente altre provvedo ad aggiungere.

    Tantissimi auguri per uno splendido 2011 a te e alla tua famiglia! 🙂

    1. 1. Ci sei andata vicinissima! Sempre di Jane Austen si parla 😉
      2. Brava!
      7. Sì (film che adoro).
      8. Ovviamente.
      9. Sì.

      Grazie mille! Tanti auguri di buon anno anche a te!

  2. Questo tema è stupendo, spero lo riproporrai perchè anche io adoro le case vittoriane! Ciononostante devo ammettere che di queste ne riconosco solo due:
    8. La casa di Norman Bates di “Psycho”.
    10. La casa del film “Spiderwick”.

    1. Davvero anche tu hai questa passione? Non sono meravigliose queste dimore che parlano del passato? Se potessi scegliere, non avrei dubbi in che casa mi piacerebbe abitare.

      8. Sì.
      10. Sì. Molto bravo ad indovinare questa, non era facile.

  3. Intanto buona serata e buon inizio di 2011!

    Poi:
    2 Disturbia
    5 Minority Report
    6 Ritratto di signora?
    7 Practical Magic!!!
    8 Psycho
    9 Romeo + Juliet di Baz Luhrman
    12 Michael Cera in Youth in Revolt

    1. Grazie! Buon 2011 anche a te 🙂

      2. Sì.
      5. Brava!
      6. No, ma l’epoca è più o meno quella.
      7. Yes!
      8. Sì.
      9. Sì.
      12. Sììììì!

  4. First of all, best wishes to you and your family for the year to come- hope 2011 is wonderful for you! 🙂
    Now, my guesses:
    1- Barry Lyndon, by Stanley Kubrick
    2- Burton’s Edward Scissorhands
    4- the only one I’m 100% sure about: L’Année Dérnière à Marienbad, by Alain resnais
    9- Romeo+Juliet, by Baz Luhrmann
    I’m sure I have seen some of the others, so hopefully inspiration will hit me sometime soon!

    1. Thanks a lot for your wishes. I’d really like 2011 to be better than 2010, so fingers crossed, and I’ll do my best to make it better. Lots of wishes to you 🙂

      1. No.
      2. No.
      4. You are the only one who has guessed it right so far. I was 100% sure you knew it!
      9. Yes.

  5. Molti so non essere giusti a priori, ma c’ho provato…

    1.pemberley – pride and prejudice (colin firth’s one)
    2. disturbia
    3. cape fear
    4.il gattopardo
    5. plesantville
    6.petit trianon – marie antoinette
    8. pshyco
    9. baz luhrmann Romeo + Juliet (verona’s beach)
    10. un ponte per terabithia
    11. chi é sepolto in quella casa?

    ps. buon 2011 a tutti!!

  6. I’m back! Could no. 6 be Anna and the King? the ninth image makes me think of Hitchcock, I wouldn’t know which movie it is though!
    And for some reason, the 11th image reminds me of Eternal Sunshine of a Spotless Mind, I’m pretty sure this is wrong, but thought I’d write it down all the same!

    1. 6. No, it is not from Anna and the King.
      8. Your guess is right. It makes you think of Hitchcock because it comes from Psycho!
      11. No. This comes from an Italian movie set in France.

  7. Ne ho trovata un’altra:

    5. “Minority report” di Steven Spielberg

    L’ho visto oggi per la prima volta e mi sono subito ricordata dell’immagine che hai postato!
    Spero di essere ancora in tempo per aggiungerla alle precedenti 😉

  8. Noooo! Come ho fatto a non indovinare Picnic ad Hanging rock?!? L’ho visto per la prima volta un mesetto fa ed è entrato di diritto nella lista dei miei film preferiti di sempre. Me ne sono assolutamente innamorata, trovo che abbia una fotografia splendida. Urge nuova visione per riparare all’errore! 😀

    1. Sono d’accordo: è un film bellissimo, senz’altro uno dei miei preferiti. Come i film della Coppola, però, è più complesso – visivamente ed iconograficamente parlando – di quanto sembra; per questo non è facile riuscire a riconoscerne tutti i dettagli.

      1. Non so se la Coppola lo abbia dichiarato in qualche intervista, ma almeno io penso che lei stessa sia stata molto influenzata dall’estetica del film di Weir e l’abbia riproposta in “The Virgin Suicides”

      2. Non ho idea se lo abbia dichiarato o meno, ma il fatto che ne abbia tratto ispirazione, specialmente per Le vergini suicide, sia dal punto di vista estetico che tematico, è palese.

  9. Stavolta non ho partecipato perché ero proprio clueless… Ho riconosciuto solo Psycho, e sì che ho visto una buona metà di questi film.
    Anch’io comunque chiedo nuovi quiz sulle case! 🙂

    1. Ci riflettuto un po’, ma non mi è venuto in mente nulla. Mi consulto con un paio di amici, poi ti farò sapere.

      1. Dopo un veloce consulto, ecco i titoli che sono emersi:
        Suicide Club di Sion Sono (film giapponese)
        My Summer of Love di Pawel Pawlikowski (si avvicina come atmosfera)
        The Hours di Stephen Daldry (una delle tre storie che compongono il film riguarda il suicidio di Virginia Woolf)

        Non è facile trovare qualcosa di simile perchè lo stile della Coppola è riconoscibilissimo ed è una sua prerogativa. Difficile che qualcun altro voglia imbarcarsi nell’impresa di riproporre lo stesso stile.

  10. Grazie Superqueen!
    Suicide Club non lo conoscevo, My Summer of Love ce l’ho ma non avevo ancora avuto modo di vederlo e The Hours l’ho visto quando uscì e mi piacque molto.

    Senti, ma a proposito della Coppola, hai avuto modo di vedere Somewhere? Sono curiosa di sapere che idea ti sei fatta…io sono rimasta molto delusa :-/

    ps. se sto creando caos nei commenti dimmelo pure, che magari trovo un modo alternativo per romperti le scatole e tartassarti con le mie domande! 😀

    1. Ma di niente, figurati!
      No, commenta pure qui, non preoccuparti, anzi, mi fa piacere avere trovato un’appassionata di cinema tra i miei lettori 🙂

      Somewhere l’ho recuperato, ma devo ancora guardarlo. Devo dire che parto un po’ prevenuta, visto che ho letto molte recensioni negative a riguardo, ma la Coppola raramente mi ha delusa, quindi cerco di essere fiduciosa. Se mi piacerà, magari ci scapperà un post 😉

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s